Lettera al mio molestatore

Noorjahan Akbar ha deciso di scrivere pubblicamente al suo aggressore. Caro signore, io non conosco il suo nome, ma è passato accanto a me una settimana dopo l’Eid-ul-Fetr, nel bazar di Kabul. Potrebbe ricordarsi di me. Ero la giovane donna che indossava una sciarpa bianca, una lunga tunica rossa ricamata e dei pantaloni scuri. Ero … Continua a leggere Lettera al mio molestatore