L’Insostenibile “Leggerezza” del POTERE

 

POTERE.jpg

Colpo di scena in Consiglio Regionale!! In un torbido venerdì 17 novembre – Nel buio della democrazia si accende l’insostenibile leggerezza del potere. Come un coniglio che esce dal cilindro – si è costituito il “nuovo” gruppo, denominato “SARDEGNA” – Un nome una garanzia! E’ risaputo che i suoi componenti, noti per essersi espressi più volte a sfavore delle istanze paritarie, daranno seguito alle già dichiarate contrarietà verso la Doppia Preferenza di Genere. E poiché liberi da inibizioni, a differenza di molti dei colleghi in aula, avranno la facoltà e il privilegio di chiedere il voto segreto per sentirsi utili al “bene comune”.

Il gruppo “Sardegna” , nel risolvere l’imbarazzante impasse, cui abbiamo assistito nei giorni scorsi, potrebbe liberare dalle sabbie mobili di un emendamento, per sua natura divisivo, i consiglieri regionali che si erano, non a caso, volontariamente impantanati. Però – perché sacrificarsi gratuitamente? Tutti si aspettano che siano loro i Kamikaze. Noi no! A meno che il gioco non diventi interessante per tutti e così lo sfondo potrebbe rivelarsi raccapricciante.

Agli ineffabili paladini della parità rimangono, tuttavia, due possibilità: scegliere di essere ricordati negli annali dell’autonomia sarda come coloro che hanno avuto la dignità di applicare la Costituzione e le leggi della Repubblica, per la realizzazione di una concreta Democrazia Paritaria, oppure, essere commemorati per l’insostenibile leggerezza con cui hanno difeso strenuamente il loro potere e i loro privilegi, contravvenendo al mandato affidatogli dalle elettrici e dagli elettori, teso al rispetto e all’adempimento dei doveri legislativi e ai valori etici che regolano la vita delle comunità nella nostra Regione.

”Niente è la morte in confronto alla vergogna” – Leonardo Sciascia “il giorno della civetta” –

Redazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...