Unite come a Pratobello

Simonetta

La richiesta dell’ inserimento della doppia preferenza di genere nella legge elettorale regionale con conseguente maggiore presenza delle donne nei luoghi decisionali non è fine a se stessa, ma comporta dei contenuti che le donne intendono sostenere all’interno delle istituzioni.
Per la Sardegna gli obiettivi che una politica attiva deve proporsi sono molteplici, ad iniziare dal sistema inefficiente dei trasporti, alla scuola preclusa o resa difficoltosa in molti piccoli centri , al cattivo funzionamento della sanità.
Ma in questo momento appare soprattutto di primaria importanza l’opposizione ferma delle donne di Sardegna alla ventilata ipotesi che il Governo Centrale decida di collocare nella nostra Isola , già oberata da un gran numero di servitù militari , il Deposito nazionale delle scorie nucleare .
Una possibile misura in tal senso, non soltanto contraria alla salvaguardia dell’ambiente e allo sviluppo di un turismo , oggi maggiore risorsa dell’Isola, ma noncurante del parere assolutamente negativo espresso degli Organi Regionali , ci deve vedere unite , con manifestazioni e azioni di contrasto analoghe eventualmente a quelle che nel 1969 furono messe in atto dalle donne di Orgosolo a Pratobello.
E’ infatti fondamentale interesse femminile salvaguardare la nostra regione dalla massa di veleni che potrebbero scaricarsi nel territorio, trattato alla stregua di una colonia dal Governo Centrale, non solo se stesse ma i propri figli , le famiglie e i luoghi dove noi tutte viviamo .
Luoghi che paradossalmente lo stesso Governo dice di voler tutelare impugnando polemicamente alcune norme urbanistiche , mentre nel contempo ignora non solo le molte richiese di eliminazione delle pericolose ed inquinanti basi militari, che ne contempla invece 78 , anche la possibilità di aggravare ulteriormente e pericolosamente , con le scorie nucleari, i molti danni provocati dalle servitù alla nostra salute, al nostro ambiente e alle sue risorse .

Simonetta Sotgiu

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...